Salute vaccini rapidi a partire dall'Rna sintetizzate in laboratorio

Published on luglio 9th, 2016 | by Caterina Stabile

0

Vaccini rapidi a partire dall’Rna sintetizzate in laboratorio

vaccini rapidi a partire dall'Rna sintetizzate in laboratorio

vaccini rapidi a partire dall’Rna sintetizzate in laboratorio

Secondo le ultime informazioni ottenute dai loro studi, i ricercatori del MIT di Cambridge (il Massachusetts Institute of Technology, negli Stati Uniti) affermano che in un futuro alquanto prossimo si potrebbero ottenere vaccini in tempi brevi, ossia nel giro di una settimana, si tratterebbe di un lavoro alquanto laborioso che si potrebbe attuare in concreto attraverso un’adeguata programmazione dei sieri a partire dalla presenza di molecole di Rna sintetizzate in laboratorio. Questo orizzonte è stato vagliato attraverso diversi studi sperimentali correlati ad un’intesa attività di laboratorio con lo scopo di creare i vaccini per diverse condizioni patologiche che finiscono per essere letali per l’essere umano, i ricercatori del MIT ipotizzano che in questo modo si potranno ottenere i vaccini contro l‘ebola, contro l’agente patogeno responsabile dell’influenza suina e contro il Toxoplasma gondii. L’impiego dell’Rna sintetizzato in laboratorio assumerebbe un ruolo cruciale visto che in esso sarebbero presenti le informazioni e le istruzioni per favorire la produzione di proteine necessarie all’organismo umano per combattere diverse patologie; il meccanismo di attivazione si innesterebbe all’interno delle cellule dell’organismo umano in quanto l’Rna sintetizzato sarebbe in grado di attivare la risposta immunitaria dell’organismo in tempi relativamente brevi, inoltre l’Rna sintetizzato potrebbe determinare una risposta immunitaria più efficace rispetto a quella provocata dai comuni vaccini attualmente in circolazione.

Dopo essere arrivati a tale conclusione i ricercatori starebbero lavorando per realizzare un vaccino per contrastare  il contagio del virus Zika, allo stesso tempo le ricerche si sono concentrate sulla malattia di Lyme con lo scopo d trovarne una forma di prevenzione e sulla formulazione di eventuali vaccini contro il cancro e le epidemie.

Tags: ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑