Warning: Declaration of Description_Walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $item, $depth = 0, $args = Array, $id = 0) in /home/annop547/public_html/wp-content/themes/gonzo/functions.php on line 0
Risparmio energetico: riscaldamento green | Anno Polare Notizie dell'ultim'ora



Warning: A non-numeric value encountered in /home/annop547/public_html/wp-content/themes/gonzo/single.php on line 52

Warning: A non-numeric value encountered in /home/annop547/public_html/wp-content/themes/gonzo/single.php on line 53

Warning: A non-numeric value encountered in /home/annop547/public_html/wp-content/themes/gonzo/single.php on line 54

Warning: A non-numeric value encountered in /home/annop547/public_html/wp-content/themes/gonzo/single.php on line 55

Warning: A non-numeric value encountered in /home/annop547/public_html/wp-content/themes/gonzo/single.php on line 56

Warning: A non-numeric value encountered in /home/annop547/public_html/wp-content/themes/gonzo/single.php on line 57

Warning: A non-numeric value encountered in /home/annop547/public_html/wp-content/themes/gonzo/single.php on line 58
Come funziona

Published on novembre 26th, 2018 | by Caterina Stabile

0

Risparmio energetico: riscaldamento green

La filosofia ecofriendly ha portato all’affermazione di un tipo di riscaldamento green che prevede la riduzione dei consumi energetici, ed anche economici, mediante il ricorso a fonti di energia rinnovabile che hanno un limitato o nullo impatto ambientale. Gli obiettivi che si sono posti gli Stati membri dell’UE sono quelli di perseguire la strada dell’efficienza e sostenibilità per quanto riguarda il settore energetico, con focus sul tema del riscaldamento degli ambienti interni. L’odierna frontiera green offre una serie di soluzioni innovative che mirano a sfruttare l’efficientamento energetico prendendo in considerazione diversi parametri tra i quali non vanno trascurati i seguenti fattori; le caratteristiche del proprio ambiente domestico; la potenza richiesta; le fonti energetiche disponibili; le potenzialità offerte dal territorio; le specifiche necessità di utilizzo. Nell’elenco dei moderni sistemi di riscaldamento con fonti rinnovabili, che consentono alle famiglie italiane di risparmiare ed allo stesso tempo di tutelare la salute dell’ambiente vanno segnalati ad esempio i collettori solari ed a raggi infrarossi ma anche il riscaldamento a pavimento o quello elettrico. Il riscaldamento green è una caratteristica imprescindibile della casa del futuro, in questo modo si potrà ottenere una modalità di funzionamento intelligente ed economico, nel pieno rispetto dell’ambiente. Per altre informazioni si rimanda alla lettura di: https://www.stile.it/2018/11/25/riscaldamento-green-stare-al-caldo-senza-sprechi-id-202021/.

Stando a quanto riportato dagli ultimi dati Istat, le fonti rinnovabili coprono il 17,5% dei consumi, di questi il 73% è costituito dall’impiego di biomasse solide; i dati rivelano inoltre che circa il 25% delle abitazioni si serve delle biomasse per provvedere al proprio riscaldamento domestico. Una valida alternativa di tipo green ai sistemi di riscaldamento tradizionali è offerta dai collettori solari (collettori piani e quelli a concentrazione) che si affidano ai vantaggi promossi dalle innovazioni tecnologiche garantendo un soddisfacente riscaldamento domestico. Si può optare per il riscaldamento infrarossi che si serve delle onde elettromagnetiche, sfruttando lo stesso meccanismo delle emissioni solari, si ottiene così un riscaldamento degli ambienti interni rapido che consente anche di limitare la dispersione di calore, il sistema ad infrarossi permette di scaldare direttamente persone ed oggetti presenti in casa. Un altro sistema di riscaldamento interno di tipo ecologico è quello a pavimento, si tratta di una soluzione semplice ed economica, che garantisce una propagazione del calore per irraggiamento su tutta la superficie per mantenere costante la temperatura interna.


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑