Warning: Declaration of Description_Walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $item, $depth = 0, $args = Array, $id = 0) in /home/annop547/public_html/wp-content/themes/gonzo/functions.php on line 0
Morbillo: Piano nazionale di soppressione del virus | Anno Polare Notizie dell'ultim'ora



Warning: A non-numeric value encountered in /home/annop547/public_html/wp-content/themes/gonzo/single.php on line 52

Warning: A non-numeric value encountered in /home/annop547/public_html/wp-content/themes/gonzo/single.php on line 53

Warning: A non-numeric value encountered in /home/annop547/public_html/wp-content/themes/gonzo/single.php on line 54

Warning: A non-numeric value encountered in /home/annop547/public_html/wp-content/themes/gonzo/single.php on line 55

Warning: A non-numeric value encountered in /home/annop547/public_html/wp-content/themes/gonzo/single.php on line 56

Warning: A non-numeric value encountered in /home/annop547/public_html/wp-content/themes/gonzo/single.php on line 57

Warning: A non-numeric value encountered in /home/annop547/public_html/wp-content/themes/gonzo/single.php on line 58
Salute

Published on novembre 14th, 2018 | by Caterina Stabile

0

Morbillo: Piano nazionale di soppressione del virus

I recenti focolai registrati in diverse regioni dimostrano che l’Italia è ancora endemica per il morbillo e che quindi è necessario mettere in moto una completa vaccinazione che ad oggi è la sola arma per debellare il morbillo. Per favorire questa politica sanitaria, il ministero della Salute sta pensando di lanciare un Piano nazionale di soppressione del virus, rientra in questo programma la vaccinazione anche di: insegnanti, operatori sanitari, militari e forze dell’Ordine. L’obiettivo è quello dunque di offrire la copertura dei vaccini alla fascia di età degli adolescenti e dei giovani adulti che non possono contare sulla tutela offerta dall’obbligo vaccinale; queste fasce di popolazione non possono contare sulla copertura dei vaccini a causa della diminuzione dell’obbligo vaccinale verificatosi tra il 1999 e la legge Lorenzin 2017. Il Piano nazionale potrebbe prevedere la vaccinazione in alcuni momenti cruciali nella vita dei giovani in modo da raggiungere quella che viene considerata una copertura ideale (del 95%); ma con questa iniziativa non si ha l’intenzione di opererare delle modifiche per quanto riguarda l’obbligo vaccinaleper quanto riguarda i metodi e le misure attualmente vigenti. Per altre notizie si rimanda alla lettura di: https://www.orizzontescuola.it/morbillo-vaccinazione-anche-per-i-docenti-le-misure-del-ministero-salute/.

L’obiettivo è quello di ampliare la strategia di immunizzazione contro questo agente virale senza retrocedere sull’obbligo di vaccinazione per il morbillo, che a quanto pare ancora non ha registrato esiti positivi visti i nuovi focolai di contagio che si sono verificati sul territorio nazionale (Calabria, Sicilia, Puglia). Questi dati evidenziano che l’obbligo non permette di poter contare su un buon livello di sicurezza, è necessario infatti aumentare la consapevolezza del valore dell’immunizzazione facendo il ricorso ai vaccini che costituiscono il solo strumento di prevenzione. Il Piano nazionale di soppressione del virus quindi consentirà di far acquisire una maggiore consapevolezza del valore dell’immunizzazione attraverso il ricorso ai vaccini ed il consolidamento delle linee guida per la corretta diagnosi.


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑