Come funziona Prestito Veloce

Published on dicembre 14th, 2013 | by admin

0

Ma si possono fare i prestiti tra privati?

Gli Istituti di credito mettono a disposizione dei consumatori italiani diverse formule di finanziamento e di prestito. Tra le diverse tipologie di linea di credito però c’è anche la nuova formula di finanziamento chiamata social lending ovvero prestiti tra privati.

Il principio di questa formula di finanziamento come dice la stessa parola “social lending” si basa proprio sulla creazione di una comunità tra due tipologie di soggetti: I Richiedenti e i Prestatori.

I Richiedenti, ovvero coloro che richiedono un prestito e i Prestatori ovvero, coloro che prestano il proprio denaro ad altri, possono interagire tra loro determinando una trattativa diretta tra domanda e offerta di finanziamento che risulta essere vantaggiosa per entrambi. Chi ottiene il prestito avrà un finanziamento a tasso basso o comunque, agevolato; Chi presta il denaro invece, riceve interessi più alti.

Per ottenere un prestito tra privati si può ricorrere a due diverse tipologie di canale:

  1.  Piattaforme online. Si tratta di piattaforme sociali che permettono a Prestatori e a Richiedenti di “incontrarsi” e di interagire. In Italia le tre piattaforme sociali online di prestito tra privati .

Attraverso questo “social” gli utenti sono liberi di concordare l’importo, la rateizzazione e il tasso di interesse. Come una vera e propria comunità virtuale il servizio è dotato di profilo screening per Prestatori e Richiedenti. In questo modo gli utenti possono controllare l’affidabilità creditizia, e fare una stima del profilo di chi chiede o di chi eroga il finanziamento. I prestiti attraverso le piattaforme online garantiscono rispetto della privacy per i richiedenti e per i prestatori, massima sicurezza nelle transazioni, grazie al protocollo HTTPS.

  1. Prestito attraverso scrittura privata. In questo caso il prestito avviene tra due persone fisiche conoscenti e si parla infatti di “prestito fra amici”, “prestito fra parenti” e di “prestito fra coniugi”. Questo tipo di prestito tra persone fisiche è ammesso e tutelato dalla legge a condizione che il prestito non avvenga in maniera sistematica e/o venga fatto in modo professionale.

Tags: ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑